Chiamaci! +39 089 2858984

Il processo di selezione oggi

Tutti gli errori delle aziende nella selezione.

Si dice che oggi le aziende “vogliano riempire al massimo il proprio serbatoio di candidati, in particolare con candidati passivi che non sono alla ricerca di nuove opportunità”. Analizziamo il problema passo dopo passo.

ESTERNALIZZAZIONE DEL PROCESSO DI SELEZIONE

Le imprese stanno sempre più assumendo personale, spendendo somme ingenti di denaro e ottenendo risultati negativi. Due sono i motivi principali:

  1. Oggi le posizioni vacanti sono sempre più colmate assumendo dall’esterno anziché promuovendo dall’interno. Soltanto il 28%* dei selezionatori ritiene che i candidati interni siano figure molto importanti da inserire nelle posizioni vacanti. Dunque, le aziende si concentrano sui candidati esterni, utilizzando strumenti di alta tecnologia non collaudati (pensiamo agli algoritmi, che identificano e valutano i candidati all’assunzione).
  2. Trattenere un dipendente all’interno di un’azienda è impossibile. Infatti il motivo per cui i dipendenti prendono in considerazione altre posizioni all’esterno è il desiderio di fare carriera (probabilmente dovuto alle mancate promozioni dall’interno per coprire posti vacanti).

PUBBLICIZZARE POSIZIONI FANTASMA

Ci sono casi in cui i datori di lavoro pubblicizzano posizioni inesistenti, con la speranza di trovare persone che potrebbero rivelarsi utili in un secondo momento. Bisogna aggiungere che le offerte di lavoro restano sui siti anche quando le posizioni sono state occupate (probabilmente per continuare a raccogliere candidati) e, talvolta, sono pubblicate dai reclutatori per cercare nuovi candidati e proporli ad altri potenziali clienti.

MANCANZA DI SINCERITÀ DA PARTE DEI CANDIDATI

A tutto ciò si aggiunge un altro problema: davanti ad un’offerta di lavoro i candidati non sono del tutto sinceri riguardo le proprie competenze (in quanto desiderano farsi assumere) e i datori di lavoro non sono sempre in grado di scoprire la verità.

L’IMPEGNO DI APIS

Dunque, le aziende oggi non sono in grado di scegliere e valutare le competenze dei vari candidati. Procedendo lungo questa strada dove arriveremo? Approderemo nella totale incapacità di svolgere il ruolo per il quale siamo nati. Apis Agenzia per il Lavoro è nata per selezionare, scegliere, valutare e formare buoni dipendenti; essere in grado di misurare le competenze e la qualità delle migliori figure; e soprattutto trattenere i dipendenti in uscita attraverso promozioni e totale fiducia nelle loro capacità. Riteniamo che bisogna promuovere le energie interne, ma la nozione di questo meccanismo premiale non può prescindere dall’eventuale inserimento nel tessuto aziendale di figure esterne altamente specializzate, anche al fine di promuovere una sana e proficua competizione tra aziende.

 

*Fonte: Harvard Business Review – Italia

Iscrizione all’Albo Informatico Agenzie per il Lavoro, Sez. 1 – Prot. 0000030 del 13/03/18

P.I.05673560651

Privacy Policy

Sede Legale

Via Luigi Guercio 423

84134 Salerno

Tel. +39 089 2858984

Le nostre filiali
Certificazioni
I nostri partner